Organismo Paritetico Intersettoriale
Ente Bilaterale Nazionale

EU-OSHA: PREMI PER LE BUONE PRATICHE NELL’AMBITO DELLA CAMPAGNA “AMBIENTI DI LAVORO SANI E SICURI”

Data: 24/05/2018 News

Premio buone pratiche 2018-2019. EU-OSHA, agenzia d’informazione dell’Unione europea nel campo della sicurezza e della salute sul lavoro, ha indetto la nuova edizione del premio Europeo per le buone pratiche sulla sicurezza sul lavoro, incentrato sul tema Salute e sicurezza negli ambienti di lavoro in presenza di sostanze pericolose.

Arrivata alla sua quattordicesima edizione, la campagna conferisce un riconoscimento a tutte quelle organizzazioni che gestiscono attivamente i rischi derivanti dalle sostanze pericolose nell’ambiente di lavoro. In linea con gli anni passati, le candidature, provenienti da ogni Paese europeo, verranno sottoposte a valutazione tripartita nel punto focale nazionale. I vincitori in seguito convergeranno nella valutazione europea e assoluta.

Il premio Salute e sicurezza negli ambienti di lavoro in presenza di sostanze pericolose prende in esame esempi di:

  • gestione attiva dei rischi da sostanze pericolose;
  • approcci olistici nella gestione della sicurezza;
  • miglioramenti nell’uso delle sostanze.

Dando importanza a quelle che sono priorità alle misure collettive, sostenibilità e trasferibilità.

Chi può inviare la candidatura

Si accettano le candidature di tutte le organizzazioni e delle persone interessate, provenienti da tutti i Paesi europei:

  • imprese individuali o organizzazioni di tutte le dimensioni;
  • enti e organismi che offrono formazione e istruzione;
  • organizzazioni dei datori di lavoro, associazioni di categoria, sindacati e organizzazioni non governative;
  • servizi regionali o locali per la prevenzione in materia di sicurezza e salute sul lavoro, servizi di assicurazione e altre organizzazioni intermediarie;
  • partner ufficiali della campagna.

Condivisione e buone pratiche sono le parole chiave che rappresentano L’EU-OSHA contest 2018-2019, un’occasione utile per gli obiettivi “sicuri” ma anche di cooperazione fra gli Stati membri dell’Unione.

La domanda per partecipare al contest scade, in Italia, il 19 gennaio 2019.

 


Tags:

Condividi sui social:   

Sede Nazionale: Viale dell'Arte,38 - 00144 Roma
- Privacy Policy - Cookie Policy